VASCHE DI CONTENIMENTO IN ACCIAIO PER FUSTI pareti paraspruzzi asportabili in lamiera zincata MOD. SPS 015Z - SPS 016Z - SPS 017Z
Descrizione tecnica
Caratteristiche Articolo
PARETI LATERALI PARASPRUZZI ASPORTABILI IN LAMIERA ZINCATA DA APPLICARE ALLE VASCHE A TENUTA STAGNA.
REALIZZATE CON LAMIERA ZINCATA DI SPESSORE 1,5 MM  

 

Stoccaggio di sostanze pericolose con vasche di raccolta

A COSA SERVONO

Proteggono le falde acquifere in caso di sversamenti accidentali di sostanze pericolose ed inquinanti. Questo sistema secondario di contenimento è in grado di prevenire e ridurre situazioni potenzialmente inquinanti. La vasca di raccolta deve avere un volume, ai fini normativi nazionali: di capacità minima pari al più grande dei contenitori stoccati e non inferiore ad 1/3 del volume totale stoccato. Qualora lo stoccaggio delle sostanze si trovasse in una zona di tutela della falda idrica, tutto il volume stoccato deve poter essere contenuto nella vasca di raccolta (100%).

CLIENTELA INTERNAZIONALE

Le disposizioni normative circa il volume di raccolta potrebbero cambiare nei diversi stati Europei ed Extraeuropei, vi suggeriamo pertanto di verificare con le autorità competenti tali regolamentazioni al fine di verificarne la conformità ed eventualmente sviluppare soluzioni dedicate.

COMPATIBILITÀ E MATERIALI COSTRUTTIVI

I materiali di cui è costituita la vasca di contenimento devono essere compatibili con i prodotti che verranno stoccati. Per lo stoccaggio dei principali prodotti chimici si possono utilizzare vasche di contenimento in acciaio ( Fe360). Nel caso invece di prodotti o sostanze corrosive, quali acidi/basi ad esempio, si dovranno utilizzare delle vasche specifiche realizzate in polietilene. Se non vi sono indicazioni particolari nelle tabelle di resistenza, il materiale delle vasche può essere il medesimo del contenitore di stoccaggio della sostanza.

 

Sei Interessato?